IL PROGETTO

Progetto a.s. 2006/07

“Tecnologie e Disabilità”

CENTRO TEC HA

1 – Dati identificativi dell’Istituto Scolastico gestore

codice meccanografico VCRH01000C
tipo di istituto IPSSAR “PASTORE”
indirizzo CORSO VALSESIA 111 – 13045 GATTINARA
e-mail ipssar.email@libero.it
telefono 0163 826552 fax: 0163 827450
cognome e nome del Dirigente Scolastico Dott. Alberto Lovatto

2 – Punti di forza, esperienze pregresse, reti

La provincia di Vercelli ha una forma allungata e una parte significativa di territorio in montagna. Questo ha determinato, storicamente, che le scuole con funzione di Centro Servizi fossero sempre almeno due: uno nella città di Vercelli e l’altro in Valsesia.
In particolare, per quanto riguarda le tecnologie, dal 2002, sono funzionanti due Centri SAS (progetto Dschola) a supporto delle scuole : ITIS “Faccio” Vercelli e ITIS “Lirelli” Borgosesia.
Obiettivo principale dell’attività dei due istituti è stato il supporto alle scuole sotto il profilo tecnico, che si è concretizzato, per quanto riguarda l’area della disabilità, con l’acquisto di alcuni software ed hardware, dati poi in uso alle scuole del territorio afferenti al Centro.
Il supporto didattico e la formazione sono e sono stati curati dall’ufficio didattica del USP (prof.ssa Fossati Angela). Supporto che, nel corso di quest’anno si arricchirà di un servizio di sportello on-line (http://www.didattica-vc.it)
Parallelamente all’attività dei Centri SAS, alcuni Istituti scolastici si sono distinti per creatività e qualità dell’integrazione, fra questi, l’IPSSAR di Varallo S.- Gattinara. Tale istituto accoglie attualmente 56 alunni HC, con disabilità differenti. Le attività didattiche predisposte per tali allievi sono fortemente indirizzate verso quella didattica cooperativa metacognitiva, che consente di attivare un clima di valorizzazione e di rispetto, azioni inclusive a vari livelli, spazi di autonomia e reti di aiuti reciproci tra gli studenti. Molti e vari gli strumenti, le modalità organizzative utilizzate.

Poiché ai nascenti Centri di Supporto è richiesto non solo la capacità di fornire un aiuto tecnico, ma anche e soprattutto un forte supporto didattico, un’apertura al territorio in termini di formazione, di sperimentazione… i centri già esistenti non rispondono a tali requisiti:
a causa di uno scarso numero di alunni HC inseriti, non hanno maturato quell’esperienza di didattica “vissuta”, fondamentale per rispondere ai requisiti richiesti da questo progetto
la loro posizione periferica all’interno della provincia non consente di individuarli come sede ideale per un centro Territoriale, che vuole essere anche punto di incontro facilmente raggiungibile da ogni scuola della provincia

L’IPSSAR di Gattinara, possiede, al contrario, buona parte dei requisiti necessari:
1.equipe di docenti preparata, capace di lavorare in time
2.grande e diversificata esperienza didattica
3.possibilità di ricavare all’interno dell’Istituto uno spazio da destinare al centro
4.posizione geografica baricentrica

L’ eventuale assistenza tecnica specifica sarà assicurata da esperti via via individuati.

3 – Identificazione degli utenti

Ambito geografico : provincia di Vercelli
N. scuole : 30 (1 Direzione Didattica – 18 Istituti Comprensivi – 11 Istituti Superiori)
N. alunni HC : 616
Famiglie alunni disabili
Docenti di sostegno e curricolari

4 – Strutture disponibili

Spazi : n. 1 aula
Connessione internet
Risorse per la comunicazione : sito USP di Vercelli con ambiente di formazione e sportello on-line (http://www.didattica-vc.it )
Personale di supporto: Docente referente USP (prof.ssa Angela Fossati) – Docente coordinatrice HC di Istituto (prof.ssa Roberta Sala)
Strumenti tecnologici ed ausili : gli ausili acquistati dai centri SAS sono attualmente in prestito d’uso alle scuole. Si deve procedere ad un monitoraggio.

5 – Collaborazioni esterne

esperti d’area
Associazioni
: ANFASS – Unione Ciechi – Associazione Dislessia – ASL 11
Provincia di Vercelli
Centro Servizi Volontariato
Associazioni genitori alunni disabili

6 – Operatori

Docente di italiano storia e geografia (scuola secondaria 2°)
utilizzata nell’area sostegno alla persona presso il USPdi Vercelli

Insegnante di sostegno
Coordinatrice area handicap presso la sede di Gattinara dall’anno scolastico 2000/2001

7 – Descrizione attività Centro

I servizi e le attività del Centro “Tecnologie e disabilità” saranno finalizzate a dare risposte concrete e competenti per favorire l’integrazione delle persone disabili nella società. I servizi consentiranno, anche, in forma indiretta, di mantenere attiva la conoscenza dei bisogni non ancora soddisfatti, attivare forme di ricerca, di collaborazione e di formazione.
Il Centro si configurerà come ausilioteca e come centro servizi. In particolare offrirà:
– AREA ESPOSITIVA ED INFORMAZIONE
– sarà possibile visionare i principali ausili e ricevere informazioni sul loro funzionamento. Il Centro si preoccuperà di indirizzare, in caso di necessità, il docente, l’alunno e/o la famiglia a centri specializzati. In particolare si sta perfezionando un protocollo d’intesa con l’associazione ciechi di Vercelli e la sua ausilioteca.
CONSULENZA – l’attività di consulenza è rivolta ai docenti, agli alunni e alle famiglie. Non si limiterà ad una consulenza tecnica (aiutare le scuole a risolvere i più comuni problemi di funzionamento e adattamento delle tecnologie alle esigenze dei singoli utenti), ma si occuperà soprattutto di garantire assistenza didattica, ossia fornire indicazioni idonee per utilizzare lo strumento in modo davvero efficace in tutte le attività scolastiche, considerando anche gli aspetti psico-pedagogici e le esigenze delle varie discipline. Sarà attivo anche un canale di comunicazione on-line, che è già raggiungibile all’indirizzo http://www.didattica-vc.it/docenti/handicap
FORMAZIONE – verranno:
.. attivate iniziative di formazione rivolte agli operatori con interventi flessibili, puntuali e mirati, in grado di rispondere anche a esigenze contingenti (ad esempio per cambio di insegnanti o di scuola)
.. predisposte forme di addestramento iniziale dello studente e successive azioni volte ad accrescere le sue competenze;
.. realizzate aree di supporto on-line attraverso il sito http://www.didattica-vc.it;
.. create reti permanenti di esperti a supporto dei docenti e delle famiglie